Emanuelle CaillatInsegnante e traduttrice letteraria collabora con Einaudi e altre case editrici per le quali ha tradotto diversi autori tra cui Katherine Pancol, Muriel Barbery, Georges Perec e il Premio Nobel 2014 Patrick Modiano. Ha tradotto alcuni libri illustrati e romanzi per ragazzi per Gallucci (Zimmermann, A. Goscinny) e vari albi a fumetti per Comma 22 (Trondheim, Plessix, Brrémaud) e Coconino Press (Lambé e De Pierpont, Campi&Zabus, Harari, Mathieu, Néjib, Larcenet).

È stata finalista nel 2005 al Premio Monselice per la traduzione, e finalista nel 2016 e 2018 al Premio Stendhal dell’Institut Français Italia.

È coautrice della serie a fumetti Millo & Cia della rivista scout Giochiamo (1999-2020) ora pubblicati sul profilo Instagram @milloecia.