"La traduzione del fumetto in prospettiva crossmediale"

Dalle piattaforme di streaming ai blockbuster cinematografici, dai videogiochi ai mattoncini Lego... esperienze, strumenti e strategie di un traduttore di fumetti che opera in contesto crossmediale, tra continuity, coerenza intersemiotica e libertà creativa.

Andrea Toscani è nato nel 1971. Dopo la maturità classica e la laurea in Semiotica del testo, ha lavorato come bibliotecario e organizzatore di eventi culturali (Centro Culturale Polivalente di Cattolica, Mediateca Montanari di Fano, Assessorato alla Cultura della Provincia di Pesaro e Urbino). Grande appassionato di fumetti, la "letteratura disegnata" costituisce da sempre una fetta consistente del suo lavoro. Dal 2002, in questo campo, traduce regolarmente per Panini Comics (The Complete Peanuts, Asterix, Bone, Adventure Time…) e saldaPress (The Walking Dead, Liberty Meadows, Invincible, Nowhere Men…). Ha tradotto anche narrativa e saggistica, collaborando con alcune importanti case editrici italiane (Fazi, Franco Angeli, Il Mulino).