"Tradurre l’ironia di Sam Lipsyte: il traduttore come stand-up comedian",
Una carrellata tra i racconti e i romanzi di Sam Lipsyte, scrittore contemporaneo statunitense, alla ricerca delle soluzioni più efficaci per tradurre un umorismo al vetriolo che estende la sua satira su tutta la società contemporanea, americana e non. Riflessioni sulle differenze tra l'umorismo anglosassone e quello italiano, e sugli aspetti da curare per ottenere una resa efficace e comica anche in italiano quando ci si trova a tradurre testi con una forte componente ironica. Risate garantite.

Dal 1997 ha tradotto ottanta libri dall'inglese e dallo spagnolo (Douglas Coupland, Lester Bangs, Tom McCarthy, Sam Lipsyte, Nell Zink, Ling Ma ...). È finalista al Premio Letteraria di Fano 2020 e tra i segnalati al Premio Monselice per la traduzione nel 2008 e 2009. Ha lavorato nelle redazioni di Aries (Franco Muzzio Editore, Arcana) e Alet Edizioni. Per tredici anni è stata bibliotecaria digitale. Insegna traduzione al corso di perfezionamento "Tradurre la Letteratura" della FUSP di Misano Adriatico (RN) e al Master di traduzione editoriale della SSML di Vicenza e tiene seminari di traduzione all'Università degli Studi di Padova. Nel 2012 ha lanciato la sua agenzia letteraria internazionale, AC² Literary Agency.