Ilide Carmignani si è laureata all’Università di Pisa e perfezionata all’Università di Siena e alla Brown University (USA). Da quasi trent’anni anni svolge attività di consulenza, editing e traduzione dallo spagnolo per le maggiori case editrici italiane. Fra gli autori tradotti: Bolaño, Borges, Cernuda, Cortázar, Fuentes, García Márquez, Neruda, Onetti, Paz, Sepúlveda, Soriano. Ha tenuto e tiene corsi e seminari di traduzione letteraria presso università italiane e straniere. Nel 2000 ha vinto il Premio di Traduzione Letteraria dell'Istituto Cervantes, nel 2013 il Premio Nazionale di Traduzione del Ministero per i Beni Culturali e nel 2018 il Premio "Bodini" per la sua nuova traduzione di Cent'anni di solitudine. Dal 2000 cura gli eventi sulla traduzione letteraria per il Salone del Libro di Torino (l’AutoreInvisibile) e dal 2003 organizza, insieme al prof. S. Arduini, le "Giornate della Traduzione Letteraria" (Università di Urbino e Link Campus University). Ha pubblicato Gli autori invisibili. Incontri sulla traduzione letteraria, Besa 2008.