Maria Baiocchi vive a Roma, traduce saggistica e narrativa da tre decenni e da tre lingue (in ordine decrescente) inglese, francese, portoghese. Ha tradotto autori inglesi contemporanei: J. M. Coetzee, Allan Gurganus, A.M. Homes, Ann Patchett, Madeleine Thien; francesi: Maylis de Kerangal, Sylvie Germain, Olivier Rolin, Bertrand Visage; brasiliani: Cristovão Tezza e Michel Laub. Ma anche classici come Jane Austen, F.S. Fitzgerald, Jack London, John Steinbeck, Thomas Wolfe. Più volte ospite di residenze d'artista (Ledig House,Yaddo, Paros, Visby, Bordeaux) ha tenuto laboratori (Looren) ed è intervenuta a incontri sulla traduzione (Rencontres de Chaminadour con Maylis de Kerangal 2015; Traveling with Coetzee, Oxford 2017). Da anni lavora a molte delle sue traduzioni dall'inglese con l'amica e collega Anna Tagliavini.