Mariagrazia Mazzitelli si è laureata in Lingua e letteratura russa alla Cattolica di Milano nel 1985. Nello stesso anno ha iniziato a lavorare all'Electa; successivamente è passata alla divisione scolastica della Elemond (Electa, Einaudi, Mondadori).  Dal 1995 è alla Salani (GeMS, Gruppo editoriale Mauri Spagnol), di cui è  direttore editoriale dal 2000.  Tra gli autori per ragazzi e per adulti  della casa editrice storica – che ha compiuto   157 anni di attività  con un catalogo di oltre 1500 titoli - J.K. Rowling, Roald Dahl, Philip Pullman, Luis Sepulveda, Daniel Pennac, Michael Ende, Astrid Lindgren, Jostein Gaarder, David Almond,  Jo Nesbo, Roddy Doyle, Silvana Gandolfi, Elisabetta Gnone, Giuseppe Festa, Jean Giono, Ernst Gombrich,  Jean Michel Guenassia, Albert Espinosa.


Che cosa chiede un editore a un traduttore

I rapporti tra gli editori e i traduttori in realtà sono molto chiari: si basano sulla condivisione di alcune regole semplici ma fondamentali che aiutano la filiera editoriale tutta nel compimento del lavoro. Un lavoro che da artigianale diventa industriale. Vedremo insieme come lavora una casa editrice e quanto è prezioso il contributo del traduttore.